fbpx

Idee e suggerimenti su come arredare l’ufficio

Uno stile diverso per ogni esigenza

Progettare un ufficio oggi, richiede le stesse attenzioni con cui si è soliti progettare una casa. Molte aziende hanno iniziato a comprendere quanto la personalizzazione degli spazi sia utile non solo da un punto di vista comunicativo ma anche da un punto di vista del benessere collettivo dei lavoratori. L’ufficio grigio e asettico dunque è una cosa superata che lascia spazio a personalizzazioni che rispecchino il core business, la mission, creando un’influenza positiva sui lavoratori ed aumentandone la loro produttività grazie ad un ambiente rilassante, armonioso e confortevole.

I due perni su cui si muovono la progettazione e la scelta degli arredi sono la funzionalità e l’estetica. Questi due punti negli anni hanno contribuito a creare delle soluzioni stilistiche accattivanti, sempre più ricercate e di design, andando a confrontarsi con un mercato sempre più competitivo da un punto di vista di immagine aziendale.

L’ampio spazio che viene oggi riservato ai colori, ai materiali di qualità ed alla luce, permette di creare una leggerezza visiva tale da rendere l’ufficio più moderno, favorendo l’interazione tra dipendenti e rendendo l’ambiente meno formale e disteso. La comodità e la funzionalità dell’arredo sono tra i punti più importanti da soddisfare, poiché permetteranno una maggiore concentrazione sul lavoro.

Come per le case anche gli uffici rispecchiano determinati stili, anche in base all’attività che si svolge al suo interno e ora ne vediamo alcuni esempi:

Ufficio contemporaneo

Un’azienda che vuole imprimere progresso e visione ottimistica nel futuro sicuramente opterà per un design contemporaneo, spesso accomunato ad una forte tecnologia. Le superfici vetrate diventano il filo conduttore dell’intero progetto, sposandosi con legni laccati, metalli e stili eclettici. Il colore predominante è il bianco; le tinte, accese e vivaci, diventano così un elemento aggiuntivo per distinguere ambienti ed arredi dalle specifiche caratteristiche o funzioni.



Ufficio classico

L’eleganza e la formalità sono le parole chiave per questa tipologia di ufficio, adatta soprattutto ad aziende quali studi legali, notarili e di alta rappresentanza. Quando si pensa a questi uffici viene sicuramente in mente il legno; realizzato quasi sempre su misura, impreziosisce con eleganti boiserie le pareti, arreda con toni caldi e robusti gli ambienti e si adagia sui pavimenti con parquet dalle più svariate essenze. Gli arredi diventano protagonisti di questo racconto e attraverso lavorazioni artigianali, d’antiquariato e di alto pregio, conferiscono all’ambiente stabilità e sicurezza.



Ufficio minimal

Mobili dalle linee pulite, forme geometriche regolari e colori neutri con predominanza del bianco; questi sono i tre cardini per sviluppare un ufficio minimal, che rimandi all’ordine, alla pulizia ed alla calma. Meno disordine nell’ambiente di lavoro comporta meno disordine mentale e ciò rende l’ambiente disteso e fruttuoso. L’uso del bianco è la prerogativa principale; favorisce concentrazione, rendendo lo spazio percettivamente più grande. Anche la quantità di oggetti di arredo è limitata, e appositamente vengono scelti con attenzione andando a catturare l’occhio attraverso colori più accesi.



Ufficio stile nordico

I Paesi scandinavi, già da tempo affermati nel mercato del design e dell’interior in ambito residenziale, stanno sempre più prendendo piede anche all’interno di uffici ed altri ambienti di lavoro. Il design nordico è inconfondibile: dalle linee essenziali, dolci ed accoglienti. Le linee geometriche arrotondate degli arredi, il loro colore dettato dai toni chiari e l’utilizzo di colori pastello su pareti ed oggetti, donano un carattere speciale all’ambiente, infondendo un senso di leggerezza e di informalità al tutto.



Ufficio Pop Art

Uno stile d’arredo per uffici particolare, ma altamente caratterizzante, è proprio lo stile pop art, largamente utilizzato in ambienti creativi e giovanili, che si occupano di marketing, comunicazione e new media. La scelta quasi sempre ricade sulla tipologia a open space che, non presentando barriere acustiche e visive tra i singoli membri di uno stesso team, facilita e incentiva scambi e interazioni. I colori pop donano grande vivacità all’ambiente, caratterizzandolo in modo originale e unico grazie a tinteggiatura delle pareti, utilizzo di pavimenti colorati ed arredi eclettici.



Ufficio Industrial

Già il nome evoca determinati materiali e ambienti. Anche per questa tipologia di ufficio si predilige la tipologia open space, caratterizzata però da grandi finestre che ricordano le fabbriche dell’ultimo secolo e la loro peculiare atmosfera. Lo stile industriale risulta inconfondibile e dona all’ambiente quel carattere usurato che rimanda al romantico ed al vintage. Tra pareti di mattoni a vista, utilizzo massiccio di acciaio, ferro e materiali grezzi, largo spazio è riservato ad armadi in ferro, tavoli in legno grezzo ed impianti a vista.



Seguici sui social

facebook1-fad-studio-architettura-roma
instagram1-fad-studio-architettura-roma
linkedin1-fad-studio-architettura-roma
pinterest1-fad-studio-architettura-roma
error: © FAD Fucine Architettura Design