fbpx

Tagli di luce in zone d'ombra

Location: Roma
Area: 80 mq
Cliente: Società di gestione Immobiliare
Project time: 2020

I giochi di vibrazione di luce, ombra e colore sono stati il nostro filo conduttore per lo sviluppo del progetto di una prestigiosa hall. Abbiamo voluto conferire ad un ambiente poco valorizzato un aspetto più arioso, dinamico e contemporaneo, senza dimenticare gli elementi esistenti che lo caratterizzano. In questo modo, volendo accontentare la committenza, siamo riusciti ad accrescere il prestigio dell’ingresso e dello spazio di accoglienza dell’edificio attraverso interventi studiati e mirati.

Per questo progetto pensato per un prestigioso edificio ad uso uffici nel cuore di Roma, abbiamo avuto l’occasione di confrontarci con il tema del restyling della hall e della reception. L’obiettivo principale della committenza era quello di rinnovare e valorizzare l’ingresso e lo spazio di accoglienza dell’edificio, già completamente occupato da diversi conduttori, pur contenendo gli interventi ed i costi. Il nostro primo approccio è stato quindi quello di analizzare le criticità, in modo da intervenire con soluzioni mirate ad accrescere il prestigio di questo spazio (molto stretto e lungo), interessante ma poco valorizzato, caratterizzato da un’importante scala rivestita in travertino.

La pavimentazione molto scura, così come il materiale delle scale discordante rispetto al resto, insieme anche alla posizione della portineria non visibile dall’ingresso, sono stati i primi punti chiave che ci hanno guidato nel processo creativo. Date queste premesse e con l’intenzione di migliorare la percezione dell’ambiente interno, abbiamo deciso di intervenire anche sul controsoffitto, che abbassava ulteriormente uno spazio già problematico da questo punto di vista. Infine abbiamo deciso di caratterizzare le pareti della hall di ingresso attraverso tagli di luce e di colore, sia per conferire immediata riconoscibilità allo spazio stesso, sia per sottolineare la nostra intenzione di migliorarne la percezione.



L’intervento prevede, quindi, la sostituzione di alcune parti della pavimentazione esistente con lastre di travertino, materiale che accompagna il visitatore per tutta la hall e che conferisce maggior contrasto, luminosità e calore all’intero ambiente. Le scale esistenti vengono quindi sostituite e ricostruite in modo da risultare in continuità con il resto della pavimentazione. Nella parte iniziale della hall interveniamo sul controsoffitto, sostituendo l’esistente in cartongesso con un sistema pendinato di doghe in legno, con l’effetto di far risultare l’ambiente più arioso. Il desk è progettato in modo da essere un volume plastico e dinamico, immediatamente riconoscibile fin dall’ingresso, attraverso un colore molto deciso e giochi di vibrazione tra luce e ombra, che caratterizzano anche la parete contigua. La parete opposta al desk è invece valorizzata da tagli di luce che ci accompagnano dall’ingresso fino alla zona sbarco ascensori.

In quest’area, in prossimità degli ascensori e nell’ultima porzione della nostra parete con tagli di luce, abbiamo ripensato totalmente al sistema di interior signage dell’edificio, al fine di segnalare in modo chiaro le diverse aziende presenti nello stabile. Infine, in prossimità della reception, prevediamo di sfruttare al meglio un’area attualmente inutilizzata, dividendola – attraverso la costruzione di una parete - in due parti: una di servizio e una di attesa per i visitatori. In questo progetto abbiamo cercato di coniugare esigenze pratiche e idee concettuali, forma e sostanza, luce e ombra, colore e materia. Infine, in prossimità della reception, prevediamo di sfruttare al meglio un’area attualmente inutilizzata, dividendola – attraverso la costruzione di una parete - in due parti: una di servizio e una di attesa per i visitatori. In questo progetto abbiamo cercato di coniugare esigenze pratiche e idee concettuali, forma e sostanza, luce e ombra, colore e materia.

Parlaci della tua
idea

Seguici sui social

facebook1-fad-studio-architettura-roma
instagram1-fad-studio-architettura-roma
linkedin1-fad-studio-architettura-roma
pinterest1-fad-studio-architettura-roma