fbpx

Sorriso smagliante

Location: Roma
Area: 95 mq
Cliente: Privato
Project time: 2018

Quando si progetta un ambiente tecnico nell’ambito sanitario, si ha la necessità di far fronte a diverse norme, che ne regolano la distribuzione e le caratteristiche. Non sempre però si ha la possibilità di intervenire sulla struttura architettonica del locale e quindi bisogna intervenire sulla distribuzione interna, come in questo caso. Lo stato di fatto presentava un laboratorio di circa 50 mq già in attività, che aveva la necessità di ingrandirsi; il nostro intervento è stato quello di ingrandirlo, inglobando nuovi locali adiacenti ad esso sempre al pian terreno.

Quando si progetta un ambiente tecnico nell’ambito sanitario, si ha la necessità di far fronte a diverse norme, che ne regolano la distribuzione e le caratteristiche. Non sempre però si ha la possibilità di intervenire sulla struttura architettonica del locale e quindi bisogna intervenire sulla distribuzione interna, come in questo caso. Lo stato di fatto presentava un laboratorio di circa 50 mq già in attività, che aveva la necessità di ingrandirsi; il nostro intervento è stato quello di ingrandirlo, inglobando nuovi locali adiacenti ad esso sempre al pian terreno.

Il nuovo laboratorio odontotecnico ha raggiunto così la dimensione di ben 95 mq. Situato nel quartiere Appio Latino di Roma, è caratterizzato da quattro ambienti separati: il primo è dedicato all’accoglienza dei clienti e all’amministrazione, il secondo è un ambiente ad uso ufficio riservato ai tecnici, mentre il terzo ed il quarto sono gli ambienti operativi di laboratorio veri e propri. Per poter sviluppare al meglio il progetto, abbiamo studiato in modo meticoloso la futura disposizione di tutti i moduli e le apparecchiature necessarie allo svolgimento dell’attività; in questo modo il progetto impiantistico risulta attento e funzionale ed in linea con la richiesta del cliente.

L’ingresso, che funge sia da reception che da sala d’attesa, è caratterizzato esternamente da vetrine impreziosite da una vetrofania dedicata satinata che permette l’ingresso della luce garantendo privacy a chi si trova nel locale. Il pavimento, in grès scuro, crea un contrasto con l’intero ambiente, tinteggiato con un bianco asettico, che conferisce all’ambiente pulizia e igiene. Il desk posizionato frontalmente all’ingresso, anch’esso bianco, si impreziosisce con un inserto in legno di rovere, mentre, sulla parete di fondo, una tinta nero lavagna funge sia da parete informativa che decorativa.


A partire dalla reception e continuando per tutte le sale successive, una colorata forma triangolare (grigio chiaro ed antracite) dona continuità visiva, percettibile grazie alle partizioni vetrate che non costituiscono dunque un ostacolo visivo.

Tutti gli ambienti sono separati da grandi vetrate e da porte scorrevoli, anch’esse in vetro, che permettono il filtraggio della luce. Prima di arrivare nella due stanze dedicate ai laboratori, si passa da un locale più piccolo destinato ad ufficio riservato ai tecnici e a determinati aspetti del lavoro.


Da quest’ambiente si accede quindi alle due stanze laboratorio differenti; quella di più grande dimensione (50 mq - preesistente) è caratterizzata da diverse postazioni e ospita macchinari tecnici e dediti all’attività odontotecnica; la seconda, più piccola (di 15 mq), con funzione sempre di laboratorio, è caratterizzata da un grande bancone centrale e da varie cassettiere.

L’utilizzo del colore bianco e di colori scuri, netti e decisi, insieme ad un arredamento minimal, ci hanno permesso di creare un ambiente funzionalmente ed esteticamente in linea con le richieste del cliente.

Parlaci della tua
idea

Seguici sui social

facebook1-fad-studio-architettura-roma
instagram1-fad-studio-architettura-roma
linkedin1-fad-studio-architettura-roma
pinterest1-fad-studio-architettura-roma
error: © FAD Fucine Architettura Design