fbpx

Il SUPER Superattico

Location: Roma
Area: 200 mq + 200mq
Cliente: Privato
Project time: 2016

La condizione che a nostro avviso ha reso speciale questo progetto è stata quella di trovarsi a ristrutturare un appartamento di 200mq posto su due piani, circondato da un’area dotata di terrazza di ben 200 mq, con affaccio su un’elegante zona residenziale della Capitale. Un attico dunque “super” che fa innamorare per la sua eleganza e per la sua incantevole vista panoramica.

Le due terrazze hanno una forma a “C” tale da abbracciare quasi completamente l’appartamento. Ad interrompere la continuità delle terrazze sono da un lato le finestrature del corpo scala condominiale e dall’altro il muro del vano ascensori posto sul lato opposto. Il perimetro delle terrazze segue una linea spezzata da rientranze ed aggetti che ben si sono prestati ad essere arredati con grandi fioriere colme di vegetazione decorativa mista a piantumazioni di tipo schermante. Una forma semicircolare simile ad una piccola “piattaforma di atterraggio” si incastona sull’angolo Nord del prospetto principale della palazzina interrompendo l’andamento ortogonale del perimetro.

Questo spazio, complanare rispetto alla pavimentazione del terrazzo ed in aggetto rispetto al filo della facciata sottostante, è stato un magnifico pretesto per creare uno spazio intimo, allestito con divanetti realizzati su nostro disegno attorno al parapetto curvo, dove poter chiacchierare piacevolmente sospesi a venticinque metri da terra. L’area esterna presenta anche un dehors strutturato con una tesatura di cavi di acciaio su cui scorrono tende da sole adiacenti l’area salotto.

L’appartamento, essendo posto su due piani, presenta una scala che caratterizza l’ambiente grazie alla sua struttura: composta in legno con tiranti in acciaio e impreziosita da un elemento curvilineo in vetro, dona all’ambiente contemporaneità e leggerezza collegando i due salotti dell’appartamento. Elemento ricorrente è il color bordeaux che va a caratterizzare gli ambienti: nel salotto del piano inferiore, il bordeaux diventa il fondale di una parete in cartongesso con incassati led mentre al piano superiore il bordeaux va a impreziosire una parete a libro a quattro ante in legno laccato che divide la sala da pranzo dalla cucina.

Sul lato opposto dell’appartamento, una grande camino a legna scalda la zona salotto, arredata da un divano ad “L” da sei posti color tortora. Anche il pavimento in parquet e l’illuminazione dei faretti tesi su cavo, contribuiscono a scaldare l’ambiente di questo interessante appartamento romano. Tutti gli ambienti sono stati arredati in modo tale da avere un continuo rapporto visivo con l’esterno; la disposizione dei divani, dei tavoli, la disposizione della zona cucina, si relazionano con l’esterno facendo sì che la casa e la terrazza comunichino e donino all’ambiente qualità e bellezza.

Parlaci della tua
idea

Seguici sui social

facebook1-fad-studio-architettura-roma
instagram1-fad-studio-architettura-roma
linkedin1-fad-studio-architettura-roma
pinterest1-fad-studio-architettura-roma