fbpx

Ondate di colore

Location: Roma
Area: 450 mq
Cliente: Società di Gestione del Risparmio
Project time: 2016

Elemento connaturato da sempre con l’Architettura, il colore è lo strumento principale di questo progetto, in quanto veicolo di messaggi e, come nel nostro caso, di segnali volti ad orientare l’utente attraverso la forte caratterizzazione degli spazi di ingresso agli edifici.

Il Boom industriale italiano degli anni ’50 fece da volano nei decenni a seguire per lo sviluppo economico ed urbanistico delle più importanti città italiane. Roma infatti vide nascere interi quartieri destinati alle attività del settore terziario: importanti società di affari si insediarono in edifici moderni, caratterizzati da superfici vetrate continue o finestre a nastro secondo i dettami dell’architettura moderna internazionale. Il codificarsi di tale estetica ha prodotto però la nascita di edifici poco caratterizzati e dall’aspetto molto simile gli uni con gli altri. Il progetto qui presentato si trova all’interno di un enorme complesso direzionale costituito da un edificio composto da cinque volumi attigui tra loro, per ognuno dei quali si è previsto il restyling delle aree di ingresso poste al piano terra con l’obiettivo di ammodernare gli interni e differenziare le cinque aree di intervento mediante l’utilizzo dei colori.


L’impronta progettuale si denota già dagli spazi esterni degli edifici: il rosso, il giallo, l’azzurro il verde intenso ed il tortora hanno rivestito gli accessi agli stessi construendone un’identità specifica per ognuno. Gli ingressi sono sporgenti rispetto al filo dell’edificio e sono caratterizzati da una struttura metallica tamponata in vetro della colorazione corrispondente all’interno. Gli stessi colori utilizzati esternamente entrano “visivamente” e “materialmente” all’interno delle hall adibite a sala d’attesa e reception attraverso vari interventi puntuali.
I controsoffitti sono caratterizzati da pannelli in acciaio verniciato sospesi e composti da tanti piccoli fori; questi si librano all’interno delle hall attraverso movimenti ondosi che indirizzano l’utente fino ai punti di accesso ai piani superiori.


I pannelli sono realizzati su disegno e diventano oltre che elementi estetici, elementi che nascondono gli impianti tecnologici e funzionali della struttura; inoltre non vengono utilizzati elementi di fissaggio e ancoraggio e non ci sono giunti visibili donando ai pannelli una grande pulizia formale. Ai lati di questi nastri in acciaio, sono posti corpi illuminanti pendinati anch’essi dalle forme eleganti e morbide.
I colori vanno a caratterizzare anche altri elementi presenti all’interno degli spazi come ad esempio le cornici per gli interior signage, i corrimano delle scale ed alcuni rivestimenti per i pilastri.
Il colore diventa così non solo un elemento cardine per una migliore fruizione visiva da parte degli utenti ma anche un elemento di arredo e di piacevole bellezza all’interno degli spazi.

Parlaci della tua
idea

Seguici sui social

facebook1-fad-studio-architettura-roma
instagram1-fad-studio-architettura-roma
linkedin1-fad-studio-architettura-roma
pinterest1-fad-studio-architettura-roma