Accademia delle Arti. Scuola di danza in Roma

L’”Accademia delle Arti” si trova nel quartiere Monteverde Nuovo, al piano terra di un edificio di nuovissima realizzazione. La scuola dà quindi vita ad un edificio ancora poco abitato. Il piazzale antistante permette la sosta e la socializzazione tra i frequentatori della scuola.
Il carattere d’insieme dell’intervento è dettato da un ordine geometrico generale, da un disegno nitido e lineare; funzionale alla distribuzione degli spazi. I toni cromatici a contrasto e i cambi di materiale enfatizzano le strutture e le diverse necessità formali.

La scuola si articola su due fasce parallele dettate sia dalla facciata che dalla distribuzione delle funzioni, la prima che accoglie le sale da ballo e la seconda, più stretta, prettamente funzionale. La grande sala può essere suddivisa, mediante una parete scorrevole in due sale più piccole così da potersi adattare alle diverse lezioni di danza, canto o recitazione. La fascia più stretta è scandita dalla successione degli spazi di servizio; la reception, gli spogliatoi e l’accesso alle sale. Dall’esterno è subito leggibile la ripartizione degli spazi interni; una vetrina trasparente, con serigrafie opache mette in mostra la reception, mentre una vetrina più grande opalina con serigrafie opache fa appena intravedere il movimento dei ballerini all’interno della sala.

Il pavimento utilizzato per la sala da ballo è molto innovativo, di concezione moderna; un tappeto in gomma montato su pedane ammortizzanti così da evitare ogni tipo di shock ai ballerini. Il parquet, il tipico materiale che evoca le sale di danza classica è stato montato alla reception così da non perdere questa sensazione. Per gli spogliatoi è stato utilizzato un pavimento antiscivolo in gomma che ……

La parete manovrabile è la soluzione (l’escamotage) per avere una sala grande o due più piccole; infatti quando la parete è aperta, grazie ad un sistema di scorrimento unicamente a soffitto, la sala è continua e fruibile in tutto il suo spazio, mentre, quando è chiusa i pannelli specchiati che formano la parete danno origine a due spazi distinti e perfettamente rispondenti alla loro funzione.

L’altro elemento che caratterizza il progetto è il bancone reception, elemento di arredo funzionale che si presenta come un blocco squadrato e monolitico intagliato da forme sinuose scavalcato/sormontato da una lastra verticale su cui è inciso il logo della scuola; il bancone, caratterizzato da una sua pesantezza matereica ed enfatizzato dalla pedana su cui è montato, bene si contrappone all’arredo dal design più fluido e leggero delle poltroncine, dei tavolini e delle lampade.

Short Information

  • Location: Colli portuensi -Roma
  • Area: 210 mq
  • Cliente: Accademia delle Arti Srl
  • Project time: 2013