La primavera sbocciata - Centro Commerciale "Primavera"

Ci siamo occupati di restituire al Centro Commerciale Primavera - posizionato tra Villa De Sanctis e Centocelle, una zona periferica di Roma con un’alta densità abitativa - un nuovo volto. L’obiettivo principale è stato ricercare l’identità del luogo e personalizzare i suoi ambienti. In più, ci siamo occupati di un rinnovamento estetico e funzionale, ma non solo: essendo alcune delle aree limitrofe e di accesso alla struttura degradate e anche pericolose, uno dei temi affrontati è stato quello di investirlo di un nuovo ruolo sociale ed economico, puntando su un progetto che permettesse l’integrazione sociale di giovani e anziani.

Il centro commerciale è posto su due livelli e permette l’accesso sia dalla copertura che dal livello stradale. Partendo da questo presupposto, possono essere suddivise tre fasi di progettazione e realizzazione:

1- La copertura

2- Il livello stradale

3- Gli interni

 

LA COPERTURA

La copertura del centro commerciale, già prima dei lavori di ristrutturazione, presentava oltre ad un’area parcheggio, anche degli ingressi per raggiungere i negozi sottostanti. Le criticità erano svariate: il perimetro della copertura aveva dei muretti troppo bassi e dunque privi di sicurezza, delle aree verdi spoglie e maltenute, le coperture di accesso al vano scale mobili prive di qualità bioclimatiche e costruite con materiali che ne aumentavano il calore facendole diventare delle vere e proprie serre.
Come prima cosa ci siamo occupati del rifacimento della recinzione perimetrale aumentandone l’altezza per aumentare la sicurezza; molto importante è stato il rifacimento delle strutture ospitanti le scale mobili: abbiamo rifatto completamente la copertura con dei pannelli in gesso rivestito e preverniciati in colore bianco con finitura opaca satinata. I pannelli dell’azienda Gyproc modello “Gypton” sono molto performanti perché sul retro degli stessi è posto un tessuto fonoassorbente che ottimizza le prestazioni acustiche.

La composizione della struttura e i sistemi di areazione permettono il miglioramento climatico non facendo creare più l’effetto serra. Sul tetto è posta anche una canna fumaria che siamo andati a rivestire con un elemento strombato in alluminio al cui interno abbiamo posto le insegne realizzate da Alucobond. Molto importante è stato l’inserimento di puntuale di nuova grafica indicativa delle attività, dei negozi e degli accessi.

IL LIVELLO STRADALE

Il centro commerciale si trova ad un livello inferiore rispetto alla quota stradale ed è composto da due piani. Un’ipotesi iniziale che avevamo avanzato era quella di creare un collegamento “pedonale a livello” tra la strada e il secondo piano; l’ipotesi non è andata avanti per non svantaggiare il piano inferiore. L’intera facciata è stata totalmente rivista con materiali moderni e leggeri: il profilo della facciata è un parallelepipedo orizzontale su cui siamo andati a strutturare due grandi totem verticali con forme morbide che accogliessero i nomi dei principali negozi del centro commerciale.
Inizialmente su uno dei due totem si era pensato di inserire un grande schermo che poteva fornire informazioni inerenti non solo il centro commerciale stesso ma anche notizie del quartiere e diventare così un punto di attrazione. L’intero profilo e i totem sono stati realizzati dall’azienda Fils con una lamiera stirata in alluminio, modello “Academy” con un gioco di piegature che ne creano un andamento morbido e moderno.

GLI INTERNI 

Gli interni del centro commerciale sono stati realizzati seguendo il progetto svolto dallo IED (Istituto Europeo di Design). Noi, in quanto FAD, ci siamo occupati della Direzione lavori e della Sicurezza sul cantiere.

Il progetto dello IED ha previsto la realizzazione di un disegno sulla pavimentazione preesistente poggiando accuratamente lastre in acciaio inox a formare un disegno ad alveare, speculare al soffitto in vernice. Per gli interni sono stati anche rifatti i bagni per i clienti, arredi su misura sostituendo quelli obsoleti, baby parking e a finire il tocco dei nuovi led che hanno impreziosito il solaio. L’utilizzo di una nuova segnaletica posta sia sulle colonne che su appositi totem realizzati su misura ha permesso ancor di più l’organizzazione funzionale dell’intero centro commerciale.

L’obiettivo finale del progetto è stato, dunque, quello di far percepire ai suoi fruitori un’aria familiare, invitandoli non solo ad attraversare gli spazi per acquistare, ma a restare, a fermarsi, a rilassarsi, a socializzare.

Si può concludere dicendo che è sbocciata una nuova Primavera!

Short Information

  • Location: Roma
  • Area: 12.297 mq - 45 negozi
  • Cliente: Centro Commerciale "Primavera"
  • Project time: 2007 - 2011